AXA WF Framlington Italy

ISIN LU0087656699

Last NAV 215,4700 EUR as of 12/11/19

Panoramica

Obiettivo d'investimento

Il Comparto mira a conseguire un incremento di capitale nel lungo termine, calcolato in EUR, investendo in società di grande, media e piccola capitalizzazione domiciliate o quotate in Italia.

Indicatori di rischio

Indicatore sintetico di rischio e rendimento (SRRI)

1 2 3 4 5 SRRI Value 6 7

La categoria di rischio viene calcolata sulla base dei risultati passati e di conseguenza non è un indicatore affidabile del profilo di rischio futuro del Comparto. La categoria di rischio non è garantita e potrebbe variare nel tempo. La categoria più bassa non è priva di rischi.

Perché il fondo è in questa categoria?

Il capitale del Comparto non è garantito. Il Comparto investe sui mercati finanziari e si avvale di tecniche e strumenti che possono essere soggetti a variazioni improvvise e significative, che potrebbero causare profitti o perdite sostanziali.

Rischi aggiuntivi

Rischio di credito: rischio per cui gli emittenti dei titoli di debito detenuti nel Comparto possano risultare inadempienti verso i propri obblighi o possano subire un declassamento del rating, il che comporterebbe una diminuzione del NAV del Comparto. Rischio di controparte: rischio di insolvenza o di bancarotta di una delle controparti del Comparto, che comporterebbe un mancato pagamento o una mancata consegna. Impatto delle strategie, come per esempio i derivati: alcune tecniche di gestione comportano rischi specifici, come il rischio di liquidità, il rischio di credito, il rischio di controparte, il rischio legale, il rischio di valutazione, il rischio operativo e rischi legati agli attivi sottostanti.L'utilizzo di tali strategie può anche includere la leva che può aumentare l'effetto dei movimenti di mercato sul Comparto e dare luogo ad un rischio significativo di perdita.

Orizzonte temporale d'investimento

Questo Comparto è idoneo per quegli investitori che intendano mantenere l'investimento per un periodo minimo di 8 anni.

Documenti principali

COMMENTO MENSILE DEL GESTORE : 30/09/19

Nonostante indicatori di attività ancora deludenti, a settembre i mercati azionari sono ripartiti al rialzo, sospinti da banche centrali più accomodanti e, in minore misura, da un miglioramento del panorama politico. L'annunciata ripresa dei negoziati commerciali tra Cina e Stati Uniti, un nuovo governo filoeuropeo in Italia e un possibile accordo sulla Brexit lasciano sperare in un cambiamento favorevole per il clima degli affari. Nel mese l'indice Ftse Italia All Share NT è avanzato del 4,05%, sostenuto principalmente dai settori della finanza, energetico, della comunicazione, delle utility e dei materiali, che hanno conseguito rendimenti superiori al 4%. Questo andamento si è tradotto in una spettacolare inversione della performance: le azioni "value", che in un contesto segnato da tassi ridotti o persino negativi appaiono particolarmente interessanti, hanno sopravanzato quelle di "qualità". In tale scenario e malgrado un significativo apprezzamento, il fondo sottoperforma il suo indice, a causa della sottoesposizione ai titoli finanziari e delle utility. Nel mese abbiamo alleggerito Fineco e rafforzato Prysmian e Campari. Nelle prossime settimane le pubblicazioni dei risultati trimestrali e i relativi commenti rappresenteranno sicuramente un importante riferimento rispetto al quale misurare l'entità del rallentamento osservato negli ultimi dati macroeconomici. Sul piano politico, l'evoluzione dei negoziati sino-americani e la scadenza della Brexit, fissata per il 31 ottobre, non mancheranno di animare il mercato. Ancora una volta, in un contesto sempre incerto e segnato da valutazioni sostenute da politiche monetarie accomodanti difficilmente compatibili con un potenziale rallentamento dell'economia, è opportuno essere selettivi nella nostra scelta di titoli e privilegiare le società che offrono un reale potenziale di crescita del fatturato e/o dei margini, unica garanzia della capacità di generare risultati e dividendi nel tempo.

Performance

Grafico della performance

Periodi

1M
3M
6M
1A
3A
5A
8A
10A
YTD
Dal lancio

Data iniziale

Data finale

Benchmark

Benchmark Data iniziale Data finale
- - -

Tabella della performance

Data finale

Tabella della performance Performance netta Benchmark Data iniziale Data finale
- - - - -
1M - - - -
3M - - - -
6M - - - -
YTD - - - -
1A - - - -
3A - - - -
5A - - - -
10A - - - -
Dal lancio - - - -
1A - - - -
3A - - - -
5A - - - -
10A - - - -
Dal lancio - - - -

Indicatori di rischio

Data finale

Indicatori di rischio Volatilità del fondo Benchmark volatility Tracking Error Information Ratio Sharpe Ratio Beta Alpha
1M - - - - - - -
QTD - - - - - - -
3M - - - - - - -
6M - - - - - - -
YTD - - - - - - -
1A - - - - - - -
3A - - - - - - -
5A - - - - - - -
8A - - - - - - -
10A - - - - - - -
Dal lancio - - - - - - -

Tabella del NAV

Data iniziale

Data finale

NAV Data NAV Patrimonio totale del fondo
- - -

NAV

Prima data NAV 10/01/97
Frequenza di calcolo del NAV Quotidiano

Amministrazione

COMMISSIONI

Spese correnti 1,83%
Commissioni di gestione 1,50%
Commissioni di distribuzione 0,00%

INFORMAZIONI CHIAVE

Valuta di riferimento del fondo EUR
Data di lancio del fondo 10/01/97
Asset class FRAMLINGTON EQUITIES
Expertise European Equity
Fondo RI No
Passaporto europeo yes
Autorità di vigilanza Commission de Surveillance du Secteur Financier

GESTIONE

Gestore del fondo Gilles GUIBOUT

Struttura

Forma legale SICAV

Documenti